Aumenta il tuo gioco di eliminazione degli acari durante l’isolamento

Come funzionari sanitari ci hanno consigliato di stare al sicuro da coronavirus (o COVID-19) da auto-isolamento per almeno due settimane, è probabile che tu sia a caccia di hack utili per tenerti occupato. Dal momento che avrai più tempo di inattività del solito, perché non intensificare il tuo gioco di eliminazione degli acari con Ungex?

Sia che tu stia tenendo al sicuro lavorando da casa o semplicemente stando in precauzione stando in casa, dai un’occhiata ai nostri 3 consigli principali per aiutarti a salire al top.

Ridurre l’uso di detergente

Meno esposizione alla “sporco” e la necessità di cosmetici a sua volta significa che è possibile ridurre la pulizia della pelle con il prodotto. Sostituire per docce calde e massaggiare la pelle e terminare con un risciacquo fresco. Ricordate che detergenti, saponi e shampoo non uccidono gli acari, ma spogliano la pelle e contribuiscono a renderla più vulnerabile agli attacchi.

Aumentare l’uso dello strumento ad alta frequenza (HFI) e del trattamento Skin o Pro Demodex.

L’autoisolamento e il maggior tempo trascorso a casa possono significare più tempo per concentrarsi su cose che normalmente si ignorano. Trascorrendo del tempo ogni giorno utilizzando l’HFI, accompagnato dagli spray Ungex Demodex Treatment puoi aiutare gli acari bersaglio con vigore extra e aiutare a prendere in mano la tua pelle.

Rilassarsi, riposare e destress

Sebbene sia un periodo spaventoso, è anche un’ottima occasione per fare una pausa e migliorare la propria salute fisica e mentale, che a sua volta contribuisce a rafforzare il sistema immunitario. Più forti sono i nostri corpi, più possono combattere per noi.

Infine, stiamo rispettando le linee guida del governo australiano e il nostro quartier generale è ancora operativo mentre è sicuro farlo. Continuiamo ad accettare e soddisfare tutti gli ordini dei clienti in modo sicuro e igienico. Se avete domande o bisogno di supporto, non esitate a contattare il nostro team di assistenza clienti.

Speriamo che tutti voi siate al sicuro e che vi stiate prendendo cura di voi stessi e degli altri in questo periodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.